Airyn_natural born in motion

Airyn_natural born in motion

Sistema:

Installazione Open – Air

Progettista: 

Marco Goffi & Resstende Srl

Luogo: 

Fuorisalone 2015 – Milano

Airyn di Marco Goffi per RESSTENDE al Fuorisalone 2015
RESSTENDE conferma il proprio legame con il mondo del design e dell’architettura con Airyn, installazione site-specific nata dall’incontro con il designer Marco Goffi.
Airyn_natural born in motion conquisterà, in occasione della settimana milanese del design, lo spazio urbano di via Paolo Sarpi in prossimità del civico 60. Sarà concentrata in un unico luogo e articolata in due metamorfosi gemellate, due trasformazioni del medesimo simbolo, l’aquilone, scelto per la sua natura di elemento legato al tempo all’aria aperta e al sole, proprio come il prodotto aziendale principale, le tende a rullo per esterni.
Airyn si inserisce nel contesto del quartiere come un omaggio al patrimonio culturale proprio della zona: l’aquilone, con le sue origini orientali, sarà strumento visivo “gentile”, metafora di supporto all’equilibrio fra le dinamiche sociali presenti in situ.
Il primo intervento dell’installazione consiste di 5 teli sospesi da terra, fissati ai due fronti degli edifici dirimpettai, quasi a identificare una sorta di spazio urbano protetto, ritrovo di un numero imprecisato di aquiloni in libertà – volati via da ogni telo e presenti nell’assenza di tessuto – dai cui vertici scendono i nastri colorati, le briglie, uniche vestigia della loro esistenza prima del volo.
Il secondo episodio sarà composto da un numero imprecisato di aquiloni che, dopo essersi staccati idealmente dal telo sorgente, si appoggeranno sulla facciata degli edifici prospicienti, creando una texture colorata e apparentemente provvisoria.
Airyn fa parte dell’edizione open-air di FORM_TRANS_FORM, palinsesto ideato da Marco Goffi per Presso_Kook Sharing Experience, avente come tema principale la trasformazione, intesa quest’ultima come quel particolare momento posto fra due condizioni di stato differenti e fra loro dipendenti, in una parola l’in-between.

Continuando ad utilizzare il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi