Obbligo di schermature solari esterne per il risparmio energetico!

Obbligo di schermature solari esterne per il risparmio energetico!

OBBLIGO DI SCHERMATURE SOLARI ESTERNE PER IL RISPARMIO ENERGETICO! | 11/06/2007. 

Il 31% dell’energia elettrica e il 44% dell’energia termica (combustibili) vengono utilizzati in ambito residenziale, in uffici e aree commerciali. Buona parte di queste fonti energetiche sono destinate alla climatizzazione dei locali (riscaldamento invernale e rinfrescamento estivo). L’illuminazione di interni ed esterni, incide per un terzo circa della bolletta elettrica nel settore civile!

Il decreto legislativo n. 192/2005 modificato dal D.Lgs. 311/2006, recepisce la direttiva comunitaria 2002/91/CE sull’efficienza energetica in edilizia, stabilendo i criteri, le condizioni e le modalità per migliorare le prestazioni energetiche degli edifici al fine di favorire lo sviluppo, la valorizzazione e l’integrazione delle fonti rinnovabili e la diversificazione energetica. Il decreto contribuisce inoltre a conseguire gli obiettivi nazionali di limitazione delle emissioni di gas a effetto serra posti dal protocollo di Kyoto.

Il decreto introduce l’obbligo, per tutti gli edifici di nuova costruzione di superficie superiore a 1000mq, di rilasciare un “certificato energetico” rispetto ai requisiti minimi di prestazione energetica dell’edificio. La normativa introduce l’obbligo di verifica dell’esistenza di opportune schermature solari già in fase progettuale, e riconosce alla tenda (esterna o interna) un ruolo fondamentale per ridurre il carico solare nei mesi estivi.

Questa prescrizione è obbligatoria dal 1° luglio 2007.

In base al D.Lgs. 192/2005 agli edifici verrà assegnata una “classe energetica” che ne stabilirà il fabbisogno energetico in termini di riscaldamento, condizionamento, luce ecc. Diventa importante per il progettista e l’architetto valutare con attenzione tutti i contributi che possono essere sommati per raggiungere una classe “più alta”, che si traduce in:

  • valore maggiore in fase di compravendita
  • una minore aggressività fiscale
  • minori costi di esercizio

Per essere efficace nel regolare la temperatura una buona protezione solare deve essere situata all’esterno : così è possibile ridurre fino al 60% sui costi della climatizzazione del locale!

L’efficacia di una tenda dipende non solo dalla tipologia ma soprattutto dalla scelta del tessuto. Le caratteristiche importanti sono:

?         Fattore d’apertura 3-10% : meglio maggior apertura per esterni – buona circolazione d’aria e più trasparenza

?         Protezione termica : meglio colore scuro (maggior assorbimento) per tende esterne e chiaro per tende interne (minor assorbimento)

?         Per tende interne deve essere preso in considerazione anche la reazione al fuoco

I principali tessuti idonei allo scopo sono : SUNSCREEN e SOLTIS.

Continuando ad utilizzare il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi