In scena la doppia anima di Resstende alla Milano Design Week

In scena la doppia anima di Resstende alla Milano Design Week

La pioggia non ha fermato la Design Week di Milano, che chiude con numeri straordinari questa 58esima edizione. La presenza di Resstende si è mossa entro due poli tematici precisi legati alla vision aziendale ed esprime con estrema concretezza la sua missione per uno stile di vita che rispetti uomo e ambiente.

La prima iniziativa ha voluto celebrare l’attenzione dell’azienda alle tematiche ambientali. Con la partecipazione all’installazione “WAVES”, presentata dallo studio One Works di Milano, l’intento della realtà aziendale made in Brianza è quello di porre l’accento sull’urgenza di un impegno tangibile a favore dell’ambiente.

A connotare la sensibilità di Resstende rispetto a progetti di carattere filantropico, è stata la presentazione, all’interno del Salone, dell’ospedale che EMERGENCY sta costruendo a Entebbe, in Uganda, realizzato grazie al progetto disegnato da Renzo Piano Building Workshop, in collaborazione con l’ufficio tecnico di EMERGENCY e TAMassociati. Fabio Gasparini ha accettato con entusiasmo e con la consueta passione questo incarico mettendo a disposizione tutta la propria tenacia, professionalità, tecnicità e supporto aziendale nella realizzazione del sistema di schermature solari per Centro di eccellenza in chirurgia pediatrica che sorgerà sulle rive del Lago Vittoria a 35 km dalla capitale ugandese Kampala.

Continuando ad utilizzare il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi