Casa Onna: un dialogo architettonico tra schermature e luce

Casa Onna: un dialogo architettonico tra schermature e luce

CASA ONNA: UN DIALOGO ARCHITETTONICO TRA SCHERMATURE E LUCE | 19/02/2014. 

RESSTENDE PRESENTA CASA ONNA: ECO-SOSTENIBILITÀ ANCHE NELLE SCHERMATURE SOLARI
Casa Onna è il primo edificio permanente di aggregazione sociale costruito a Onna, frazione colpita dal sisma nel 2009 che ha devastato L’Aquila e altri paesi della zona. La nuova casa municipale, progettata dallo STUDIO ARCHITETTI MAR (arch Giovanna Mar), pone al centro dell’attenzione la qualitá del progetto quale punto fondamentale delle trasformazioni del territorio.

RESSTENDE ha partecipato a questo importante progetto dotando i locali con le proprie schermature solari, sia da interni, che da esterni: 53 protezioni solari dal design esclusivo e dall’alto contenuto tecnico.

Il progettista Angelo Furia ha elaborato il SISTEMA BOSTON per adattarlo alle esigenze architettoniche specifiche di Casa Onna. Altri modelli di schermature, scelti in base all’orientamento della facciata, sono stati utilizzati per utilizzare al meglio la luce naturale , filtrandola per creare una sensazione di luminosità e candore e per contribuire al risparmi energetico.

Fotografia: © Fabio Di Carlo

Continuando ad utilizzare il sito, accetti l'utilizzo dei cookie. più informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi